Parco Nazionale dello Stelvio
Provincia Autonoma di Bolzano

Il Parco Nazionale si estende su una superficie di circa 1.350 km², 520 dei quali sul territorio della Provincia Autonoma di Bolzano. L’area protetta comprende l’intero massiccio montuoso dell’Ortles-Cevedale, con le sue valli laterali e spazia dal fondovalle, attraverso foreste montane e subalpine, fino alla regione dei ghiacciai (Ortles, 3.905 m). A nord il parco confina con il Parco Nazionale Svizzero e a sud con il Parco Naturale Brenta-Adamello, in Lombardia.

2003

Nel parco Nazionale dello Stelvio i rilevamenti sono stati coordinati da Klaus Bliem. Sono state rilevate 7 coppie delle quali una sola si è riprodotta con successo nell’anno in corso. Con soli 0,29 giovani involati per coppia controllata la produttività si è rivelato piuttosto bassa. In totale sono stati rilevati 28 diversi nidi, posti per lo più tra i 1.800 e i 2.200 metri di quota. Il nido posto a quota inferiore si trova a 1.600 m quello più alto a 2.300 m.

2004

Nel Parco Nazionale i rilievi sono stati nuovamente condotti da Klaus Bliem, mentre Hanspeter Gunsch si è occupato della coordinazione generale. Nel corso dei rilievi si è constatato che nel parco si è insediata una nuova coppia. Sono state quindi in complesso seguite otto coppie, di cui cinque hanno portato giovani all’involo. Il successo riproduttivo nell’anno 2004 è risultato oltre il doppio di quello del 2003.

2005

Delle 8 coppie esaminate, nel 2005 solo una ha portato a termine la cova. Il successo riproduttivo nel 2005 ammonta dunque a 0,13 aquilotti per coppia di aquile reali.

Anno
2003
2004
2005
Coppie rilevate

7

8

8

Coppie controllate
7
8
8
Coppie non nidificant
3
3
4
Coppie riprodottesi con successo
1
4
1
Giovani involati
2
5
1
Produttività
0,29
0,63
0,13

Territori d'aquila - I simboli dell'aquila indicano i diversi territori (per ingrandire cliccare sulla cartina) ...

 

  Fondi europei per lo sviluppo regionale
© aquilalp.net 2003-2005